PESCA SPORTIVA


La Tuscia si trova nella parte settentrionale del Lazio e non distante da Roma, le sue acque offrono all'appassionato pescatore a mosca indimenticabili uscite di uno o più giorni a salmomidi, lucci, black-bass, ecc. in una varietà di acque che va dal fiume al lago e fino al mare a mosca secca, sommersa, ninfa, streamer, popper....).

Quando i pescatori decidono di trascorrere una vacanza dedicata alla pesca, spesso non hanno idea di quello che devono aspettarsi una volta sul posto.
Se decidete di affidarvi a noi, sarete sicuri che la vostra vacanza sarà ben organizzata e non avrete brutte sorprese.
Se decidete di usufruire del nostro servizio, basterà avvisarci e noi vi metteremo in contatto con l'organizzatore, nonchè vostro accompagnatore e tutor, che sarà lieto di spiegarvi tutto quello che dovete fare.


Avrete anche la possibilità di seguire corsi di lancio, costruzione di mosche artificiali, o incontri culturali su storia e filosofia della pesca a mosca.

Non dovete preoccuparvi dei permessi, basterà inviare via mail una copia del passaporto (pdf o jpg) al vostro tutor e lui vi consegnerà tutti i documenti necessari, compreso il no-kill biglietto giornaliero.

Si inizierà a pescare dalla mattina fino a mezzogiorno e dopo una breve pausa per il pranzo, al sacco, che verrà preparato direttamente dall'Agriturismo, in modo che non dovete avere la preoccupazione di cercare dei negozi nelle vicinanze, si continua di nuovo fino al tramonto. Per la cena si torna in Agriturismo.

I prezzi dipendono principalmente dal tipo di pesca che si sceglie e sono comprensivi di servizio completo: giornata di guida, licenza di pesca nazionale, attrezzatura da pesca e così via.

Ultima cosa ma non meno importante, se si viaggia in coppia e uno dei due non è un pescatore, si possono organizzare un sacco di cose divertenti da fare, se ce lo dite per tempo organizzeremo anche le sue attività mentre voi vi dedicate al vostro sport preferito, in modo che non dobbiate sentirvi in colpa.

Nel caso di giovani pescatori, si ricorda che essi devono essere sempre accompagnati dai genitori e sono sotto la loro piena responsabilità.




Se non volete portare la vostra attrezzatura da pesca (quando si viaggia in aereo questo potrebbe essere un problema) troverete canna, mulinello, linea, dirigenti e vola disponibile sul posto. Se ci dite in anticipo la misura del vostro piede, è anche possibile fornire i trampolieri.

Non dimenticate un cappello, occhiali da sole (polarizzati), giacca impermeabile e calzini caldi.

Se venite con un compagno di pesca, ci sono buone notizie per voi:
il primo giorno di pesca pagherete soltanto il 50%, il che vuole dire che solo un pescatore paga, l'altro è gratis !!!


In vacanza fate ciò che vi piace!